PSICHEDELIA -Fabrizio Ottaviucci, pianoforte

Musiche di Cage, Scelsi, Curran, Ottaviucci

 

Sabato 16 aprile alle 21.00 al Riot Studio di Napoli con il concerto Psichedelia il pianista marchigiano, umbro d’adozione, Fabrizio Ottaviucci, compositore e raffinato interprete del repertorio contemporaneo, nonché improvvisatore d’eccezione, sarà ospite del secondo appuntamento della III edizione di Dissonanzen al Riot Studio
“Fabrizio Ottaviucci suona con la grazia angelica e la bellezza di un mago proveniente da un altro mondo. Di sicuro il suo lavoro è benedetto da san Francesco, il santo patrono della città dove risiede in pace ed equilibrio. Un musicista raro, con un’ancor più rara prospettiva sulla musica del suo tempo.” Così scrive di lui il compositore statunitense Terry Riley, uno dei maggiori rappresentanti della musica minimalista, di cui Ottaviucci è apprezzato interprete.  

“Psichedelica è una sostanza con spiccati effetti psicoattivi, che amplia la capacità di espandere la coscienza e causa alterazioni sensoriali. - Spiega Ottaviucci – Usare la musica come sostanza psichedelica è il principio che sostiene il programma proposto. Una misteriosa avventura ai confini del suono di Cage, i miraggi sonori dell’esoterico Scelsi, i tumultuosi spessori sonori di Curran, oltre ad una mia piccola riflessione improvvisata, sono le tappe di questo viaggio.”

 

John Cage                  Mysterious Adventure (1945)

                                   In a Landscape (1948)

Giacinto Scelsi          Quattro Illustrazioni delle Metamorfosi di Vishnu (1953) 

Fabrizio Ottaviucci   Ragapiano 

Alvin Curran              For Cornelius (1982)

 

Ingresso con Tesseramento (10 euro) info: +39 081 195 22929 
www.dissonanzen.it  
www.riotstudio.it

Riot Studio, Via San Biagio dei Librai 39, Napoli

16/04/2016 • 21:00 • Napoli
Riot Studio- Palazzo Marigliano-Via San Biagio dei Librai 39