Pulcinella e Zampalesta nella Terra dei Fuochi

L'Ass. Pulcinella di Mare di Castellammare di Stabia in collaborazione con la Regione Campania e l'Ass. Dissonanzen  presentano il giorno 11 luglio 2015 alle ore 21,00 nella sala conferenze della Reggia di Quisisana a Castellammare di Stabia (NA) lo spettacolo "Pulcinella e Zampalesta nella terra dei fuochi" per il  Progetto “Campania: dal Barocco al Contemporaneo” – Piano azione e Coesione III – DGRC 225 del 12-7-2013

Lo spettacolo nasce dalla collaborazione artistica di Angelo Gallo con Gaspare Nasuto, burattinaio napoletano che dal 1989 ricerca per pulcinella nuove strade drammaturgiche di gusto contemporaneo. Il teatro dei burattini o delle guarattelle napoletane nasce presumibilmente cinquecento anni fa a Napoli e da questa magica città si è poi sviluppato e contaminato con altre culture mondiali permettendo a questa antica arte di sopravvivere e rigenerarsi. Per la prima volta nella storia si incontrano sul palco due tradizioni storiche di teatro tradizionale, quello napoletano conPulcinella e quello calabrese con Zampalesta. Un incontro che è possibile solo grazie a Gaspare Nasuto e ad Angelo Gallo che reinventano queste tradizioni mantenendole vive. 
Grazie al teatro dei burattini, i due artisti affrontano il tema dello sversamento dei rifiuti tossici nelle terre del sud Italia. ??Nasuto e Gallo continuano con questa produzione, lo studio e la ricerca sul teatro dei burattini? u?sandolo,  come strumento di alto livello culturale  per smuovere le coscienze.

11/07/2015 • 21:00 • Castellammare di Stabia (Na)
Reggia Quisisana